Imposta di soggiorno Comune di Chiavari

Informazioni

ATTENZIONE

La dichiarazione cumulativa relativa all'anno d'imposta 2020, deve essere presentata assieme a quella relativa all'anno d'imposta 2021 (entro il 30/06/2022) e non entro il 30 giugno 2021. Ciò ai sensi dell’art. 25, comma 3-bis del D.L. n. 41/2021 (Decreto Sostegni) così come convertito in L. n. 69/2021. Il modello di dichiarazione non è ancora disponibile."

Le dichiarazioni periodiche previste dal regolamento vanno in ogni caso presentate.

 

AVVISO: SI INFORMANO I TITOLARI DELLE STRUTTURE RICETTIVE CHE L'IMPOSTA DI SOGGIORNO È IN VIGORE DAL 1° MARZO AL 31 OTTOBRE

 

L’Imposta di Soggiorno è stata introdotta dallo Stato con il D.Lgs. n. 23/2011, che prevede la possibilità di istituire, con deliberazione del Consiglio, “un'imposta di soggiorno a carico di coloro che alloggiano nelle strutture ricettive situate sul proprio territorio, da applicare, secondo criteri di gradualità in proporzione al prezzo, sino a 5 euro per notte di soggiorno”.

AI FINI DELL'ACQUISIZIONE DEI DATI PER LA GESTIONE DELL'IMPOSTA DI SOGGIORNO SI CHIEDE DI INSERIRE I DATI CATASTALI DELL'UNITA' IMMOBILIARE OGGETTO DELL'ATTIVITA'

Maggiori informazioni

  • Comune di Chiavari 0185.365288 / 232 /263 /244 / 245
  • Per assistenza tecnica al software è possibile contattare il produttore il venerdì dalle 14,00 alle 18,00 al numero 02 89605116 oppure scrivere al seguente indirizzo e-mail: infoalberghi@proximasrl.net

INDICAZIONI OPERATIVE